Attenzione all'utilizzo di Apple Maps

0
Posted 12 dicembre 2012 by admin in Tecnologia

Per chi dovesse sbagliare strada, o altri errori simili, ma perdersi in un terreno ostile e restare senza cibo né acqua con il rischio di morire prima di essere trovati dai soccorsi, questo si è un problema molto diverso e questo è davvero un problema se un’app. non offre garanzie in quest’ottica.

L’app. di cui stiamo parlando si chiama Apple Maps, la più discussa e mai affermata applicazione promossa dall’azienda di Cupertino in occasione dell’esordio di iOS 6 e di iPhone 5.

Attualmente Apple Maps presenta gravi difetti, sia legati alla visualizzazione delle mappe che alle indicazioni stradali.


Su quest’ultime si è incentrata l’attenzione della polizia australiana che ha diramato un avviso ufficiale in cui invita a non fare affidamento sulle indicazioni fornite dal software, dopo l’evento che ha visto coinvolti diversi motociclisti che si sono persi in questi ultimi mesi cercando una cittadina chiamata Mildura e che le mappe Apple Maps posizionano ben 70 Km lontano dalla sua posizione reale.

Un conto è sbagliare strada o autostrada in Europa ma perdersi nell’outback australiano è diverso , un luogo deserto e popolato da animali pericolosi, senza cibo né acqua.

Molte di queste persone hanno obbligatoriamente dovuto percorrere anche decine di chilometri senza mangiare né bere, con temperature molto elevate che durante il giorno possono raggiungere anche i 46° C e col rischio di essere morsi da un serpente o assaliti da qualche altro animale, prima di poter raggiungere un telefono e chiedere aiuto.

La polizia ha segnalato il problema ad Apple Maps e l’azienda stessa per voce del CEO Tim Cook ha dovuto chiedere pubblicamente scusa per l’app. molto deludente.

Sono subito scattati i primi licenziamenti che hanno coinvolto i responsabili di progetto, ma purtroppo niente di concreto.

Il consiglio al momento dunque resta lo stesso di prima, proprio quello dettato da Cock: utilizzare per il momento soluzioni di terze parti, come Nokia Maps o le stesse Google Maps, che l’azienda di Mountain View dovrebbe a breve rendere disponibili per iOS.


About the Author

admin


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)