Authentic: il software che identifica i dipinti d’autore

0
Posted 6 febbraio 2013 by overshadow in Curiosità
Authentic_il  software che identifica i dipinti d’autore

Nel corso degli anni, la capacità di saper riconoscere -e di conseguenza autenticareun’opera d’arte è stata sempre maggiormente valutata come una vera e propria dote, fino ad essere considerata una forma d’arte vera e propria. Normalmente, infatti, un esperto d’arte deve impiegare diverse ore di approfondite e minuziose analisi prima poter stabilire la veridicità o la falsità di un dipinto. Oggi, grazie al software Authentic, questa operazione potrà essere svolta in breve tempo e con pochi semplici click.

Sviluppato da alcuni ricercatori dell’Università di Maastricht (in Olanda) Authentic è un software che, oltre a riconoscere un dipinto falsamente attribuito ad un grande artista, può essere usato anche per studiare e analizzare a fondo le tecniche adoperate o i materiali utilizzati dai diversi artisti sulle proprie opere (come ad esempio il tipo di tela usata o i colori impiegati su un determinato dipinto).


Questo tipo di analisi è stata già eseguita su ben 180 dipinti di Van Gogh, e grazie ad essa sono stati approfonditi gli studi sulla particolare tecnica usata dal grande artista nell’esecuzione delle sue opere.

Come funziona il software Authentic

Authentic funziona tramite scansioni ad altissima risoluzione, dalle quali estrapola e cataloga i diversi tipi di colori e/o pennellate. Successivamente, tramite la Pattern Recognition, riesce a riconoscere se un dipinto sia originale o meno e, addirittura, a determinare la data in cui l’opera è stata creata.

In pratica, gli sviluppatori di Authentic hanno “insegnato” al programma come riconoscere le opere di determinati artisti. Questa operazione di apprendimento è stata compiuta attraverso la “traduzione” dei dipinti e delle immagini: questi sono stati sottoposti al computer in una serie di elementi matematici, seni e coseni. Una volta terminato il processo di scansione ed apprendimento, Authentic riesce a distinguere lo stile proprio di ciascun artista, ed è di conseguenza in grado di identificarlo anche quando si trova ad esaminare opere che non ha mai osservato prima.

Daniel Keren, direttore del team di sviluppo di Authentic, ha dichiarato: “non appena il computer impara a riconoscere i disegni degli orologi di Dalì, è da quel momento in grado di riconoscere anche le sue altre opere, anche se non vi sono orologi. Non appena apprende a riconoscere i vortici di Van Gogh, li riconoscerà anche in quadri che prima non ha mai esaminato”.

Authentic è un software senza dubbio utile anche per chi, non avendo una profonda cultura di tecniche artistiche e di storia dell’arte, si sia comunque trovato ad acquistare un’opera di rilevante importanza.


About the Author

overshadow


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)