Blackberry Z10 Serie-L Touchscreen insieme ad Apple iPad [Foto]

0
Posted 16 gennaio 2013 by admin in Curiosità
screen-shot-2013-02-12-at-6-36-04-pm

Si avvicina la presentazione della nuova piattaforma BlackBerry 10, ed è fissata per il 30 gennaio 2013.

Questo giorno sarà molto atteso da tutti gli utenti BlackBerry e sarà ricordato in quanto RIM organizzerà un evento di portata mondiale con la presentazione simultanea in più paesi.

In attesa dell’evento tutti gli utenti e tutti gli appassionati dovranno accontentarsi delle foto che stanno circolando sul web.

Dopo aver intravisto le foto del BlackBerry 10 Serie-L con un iPhone Apple 5, ora possiamo ritrovare lo stesso dispositivo ma ripreso con l’Apple iPad.

Il BlackBerry 10 Serie-L sarà il primo smartphone con OS BB10, totalmente in versione touchscreen venduto da RIM per il quale la commercializzazione è prevista a partire da fine febbraio.


Molte volte abbiamo detto che la notizia non è una novità assoluta, infatti la notizia sta circolando da molto tempo ormai.

Molti utenti attenti e smaliziati si ricorderanno come questo form factor sia già apparso in momenti diversi: in mano ad una persona in un ristorante di Waterloo ed in una diapositiva pubblicitaria di RIM.

Secondo le ultime indiscrezione di marketing, gli esperti sono stati abili a catturare il nome del BlackBerry 10 Serie-L touchscreen, mentre per quello con tastiera fisica QWERTY RIM hanno pensato a BlackBerry X10.

Le caratteristiche tecniche dello smartphone BlackBerry 10 Serie-L con OS BB10 non sono ancora ufficiali ma dovrebbero prevedere:

Processore: 1,5 GHz Dual Core Qualcom SnapDragon MSM 8960

Memoria: 2 Gb Ram / Flash: 16 GB

Batteria: batteria rimovibile (Bridgetown LS-1 1800 mAh)

Fotocamera: da 8 MPX con flash ed autofocus

Sim: microsim 1,8 V and 3V

Connessioni Radio: LTE 800/900/1800/2600 Mhz (banda 3,7,8,20) HSPA+/UMTS 850/900/2100 MHZ (banda 1,5/6,8) Quad band GSM/GPRS/EDGE (850/900/1800/1900 MHz)

Wlan: 802,11 a/b/g/n 2.4/5 GHz, 4G Mobile Hotspot

Rimaniamo in attesa di novità in merito anche per fornire ulteriori dettagli.


About the Author

admin


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)