Come Formattare un PC dal Bios

0
Posted 5 febbraio 2015 by overshadow in Guide
Come Formattare un PC dal Bios

Spesso, certi di avere maggiori performance e una più sicura affidabilità, spendiamo centinaia (se non migliaia) di euro nell’acquisto del più recente ed innovativo modello di PC.

In realtà, a prescindere del livello di “qualità”, qualsiasi computer deve essere regolarmente sottoposto ad una totale manutenzione.
Tutti i computer, presto o tardi, presentano una drastica diminuzione delle prestazioni iniziali, rallentando nell’elaborazione dei dati o presentando altri fastidiosi problemi. Quindi, specie se utilizzate spesso il computer, occorre eseguire una formattazione completa del disco fisso almeno una volta l’anno. In questa guida vediamo come formattare un PC dal Bios.
Attenzione, prima di iniziare la procedura consigliamo ai meno esperti di consultare un tecnico o un amico più esperto per questo lavoro.
Questo metodo per formattare un PC dal Bios non vale per hard disk (HDD) a controller SATA in modalità RAID, cioè per gli HDD collegati in serie da interfacce del tipo appena detto (tipico esempio di questi collegamenti sono i server). Per i computer con altri tipi di dispositivi non vi sono problemi.

Come Formattare un PC dal Bios

  • Prima di iniziare con la formattazione, salvate tutti i dati del computer su dispositivi esterni (come hard disk esterni, pern drive, dvd, ecc.), perchè i dati all’interno del computer andranno persi.


  • Spegnete il computer e riavviatelo dopo qualche secondo. Appena compare la prima schermata premete velocemente su F2, F4 o Canc (i tasti cambiano a seconda del PC) prima che il PC proceda con l’accensione. Per sapere qual è il tasto da premere per il vostro specifico pc, dovete guardare in basso a destra di questa prima schermata: lì comparirà il tasto che dovete premere. Premuto il tasto o la combinazione di tasti, potrete accedere al vostro Bios.
  • Entrati all’interno del Bios, cercate il comando “First boot service” (o “Boot”) e, coi tasti “+” e “-“, impostate come primo boot “CD ROM” mentre come secondo boot, in “Second boot service”, l’opzione “HDD-0”.
  • A questo punto inserire il CD di windows nel lettore del computer e riavviate. Subito dopo apparirà la scritta “premere un tasto per avviare da CD-ROM”, quindi premete un tasto qualsiasi. Nella nuova schermata che apparirà potremo vedere che il PC sta copiando dei file dal disco per la RAM.
  • Successivamente apparirà la licenza d’uso di Windows: premendo su “F8” sarà possibile effettuare il ripristino del computer, ma dato che vogliamo formattare, premete su “Esc” in modo da procedere con la formattazione.
  • La schermata successiva mostrerà tutte le partizioni del disco: premete quindi su D per eliminare il contenuto della partizione che volete formattare. Sulla partizione in cui c’è il sistema operativo apparirà un avviso che informa di essere in procinto di eliminare una partizione di sistema, premete “Invio” per continuare: in questo modo il disco sarà svuotato (e quindi non partizionato).
  • Tornate ora sulla schermata che mostrava le partizioni, premete “Invio” e avviate la formattazione (è consigliata la formattazione completa). Impostate il file system di tipo NTFS.
  • Il tempo necessario per la formattazione completa dell’hard disk varia a seconda della dimensione del disco (può durare anche una o due ore nei casi più drastici). Durante tutto il processo non dovete premere nulla e dovete lasciare il CD all’interno del lettore.
  • Terminata la formattazione, il CD inizierà a copiare automaticamente i file necessari per la reinstallazione di Windows e, quando avrà concluso, riavvierà automaticamente il PC.
  • Infine Windows chiederà diverse informazioni per la sua attivazione, ripondete ed inserite i dati richiesti. La formattazione del pc da bios è completata.

Una volta finita la formattazione ricordate di reinserite i valori di boot preinstallati su “Floppy”.


About the Author

overshadow


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)