Come prolungare data di scadenza dei software in prova

0
Posted 15 aprile 2014 by Giada Ruggiero in Guide
Come prolungare data di scadenza dei software in prova

In questo articolo vedremo come prolungare il periodo di prova dei programmi trial.

Ormai quasi tutti i programmi commerciali, i cosiddetti shareware, forniscono un periodo di prova gratuito durante il quale l’utente può utilizzare il programma per provarlo, appunto, e successivamente, se vuole, acquistarlo.

In genere, questo periodo di prova dura dai 15 ai 60 giorni, trascorsi i quali il programma smette di funzionare e per continuare ad utilizzarlo bisognerebbe comprarlo. Altri programmi, invece, continuano a funzionare ugualmente ma con funzionalità ridotte.

Vedremo, quindi, come fare a prolungare questo periodo di prova, per continuare ad utilizzare un determinato programma in versione trial con tutte le sue funzioni e, magari, anche definitivo.

Come prolungare data di scadenza dei software in prova

A questo scopo,uno dei programmi che potete utilizzare è “Trial-Reset”.

Questo programma effettua una scansione del vostro registro di sistema, trova le chiavi che si riferiscono al programma trial che volete continuare ad utilizzare e le cancella.

Una volta fatto ciò, dovrete disinstallare quel dato programma e reinstallarlo per continuarle ad utilizzarlo nel pieno delle sue funzionalità.


Un altro programma che potete utilizzare a questo scopo è “Resource Hacker”, che analizza l’eseguibile del programma in scadenza e lo scompone in varie parti.

Per continuare ad utilizzare il vostro programma non dovrete far altro che cancellare le parti che si riferiscono all’acquisto del programma.

Finita questa procedura, dovrete salvare il programma e potrete continuare ad utilizzarlo in modo definitivo.

Un altro programma utile per ovviare al problema della scadenza della versione prova di un programma è “Cracklock” che agisce sulla data del sistema che usate e fa credere al programma che alla scadenza della versione prova manchino ancora molti giorni.

L’ultimo programma che vedremo in questo articolo è forse il più conosciuto. Si tratta di “RunAsDate” grazie al quale potrete sostituire la data ufficiale di scadenza della versione prova, con una a vostro piacimento.

Inserendo una data molto lontana, potrete ottenere una versione definitiva di un programma in versione trial.

Inserite un nome per il programma di cui state modificando la data di scadenza della versione prova e create un collegamento sul desktop.

Cliccate, poi, su “RUN” per salvare e continuare ad utilizzare il vostro programma.

Qualunque programma decidiate di utilizzare, tenete conto del fatto che potrebbero non funzionare.

Tutto dipende dal programma che volete manomettere e dei sui meccanismi di protezione che addirittura potrebbero far scadere in anticipo la versione prova.


About the Author

Giada Ruggiero


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)