Come rimuovere i file inutili dal computer

0
Posted 14 febbraio 2014 by Giada Ruggiero in Guide
Come rimuovere i file inutili dal computer

A volte capita che il sistema operativo diventi lento a causa dell’hard disk quasi completamente pieno.

La prima cosa da fare è trasferire la maggior parte dei dati, almeno i più importanti, su un disco esterno.

Dopodiché dovrete eliminare tutti i file inutili presenti sul suo disco fisso, quei file che vengono salvati automaticamente dal nostro pc, anche se non ce ne accorgiamo.

Per eliminare i file temporanei ed inutili dal pc, possiamo ricorrere ad un programma che individui i file inutili e libera spazio sul computer.

Questo programma si chiama CCleaner, elimina file temporanei di sistema, dati temporanei dei programmi, chiavi obsolete del registro di sistema e molti altri file superflui dal PC, in modo da liberare spazio sull’hard disk e migliorare le performance generali del computer.

Per utilizzarlo, dovrete innanzitutto scaricarlo ed installarlo sul vostro pc.

Prima di iniziare, vi consiglio di settare il programma selezionando nelle “Opzioni” quali file non controllare e non eliminare e, in generale, il comportamento del programma.

Questa operazione è molto importante perché i file, una volta eliminate, quasi sicuramente non potranno più essere recuperati.


Questo programma ha un’ interfaccia semplice e intuitiva. Nella sezione “Pulizia” potete eliminare i file temporanei dal pc selezionando le aree da pulire e cliccando su analizza.

Riceverete un rapporto riguardo lo stato del pc e, se volete, potete avviare la pulizia.

Nella sezione “Registro” potete operare sul registro di sistema. Cliccando su “Trova problemi” verranno trovati tutti gli errori che potete riparare selezionandoli e potete anche eseguire un backup dello stato attuale del Registro per sicurezza.

Lla sezione “Strumenti”, invece, consente di disinstallare le applicazioni, mostrando sia la data del loro ultimo utilizzo, sia la dimensione occupata. È possibile ordinare i file in data di utilizzo (crescente o decrescente) in modo tale da semplificare la ricerca e la disinstallazione del programma.


About the Author

Giada Ruggiero


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)