Periferica USB non riconosciuta? Risolviamo il problema

0
Posted 21 gennaio 2014 by Giada Ruggiero in Guide
Periferica USB non riconosciuta

In questo articolo cercheremo di risolvere il problema della “Periferica USB non riconosciuta”.

Se il messaggio “Periferica USB non riconosciuta” vi viene mostrato la prima volta che collegate un dispositivo al computer, e in quella porta USB altri dispositivi si collegano normalmente, è probabile che basti installare i drive di quella specifica periferica:

andate sul sito del produttore e scaricate gli ultimi driver compatibili con il vostro sistema operativo.

Se, invece, l’errore viene mostrato anche se in precedenza riuscivate a connettere il dispositivo senza difficoltà, dovrete procedere in altro modo.

Per prima cosa, provate a vedere se collegando il dispositivo ad un’altra presa USB, questa funziona.

Provate soprattutto ad inserire il dispositivo nella presa USB che si trova dietro il pc che è più potente in termini di voltaggio, essendo collegata direttamente alla scheda madre, e riesce a far funzionare meglio i dispositivi più esigenti dal punto di vista energetico, come ad esempio i dischi esterni.

Se il problema sussiste, spegnete completamente il vostro pc e riavviatelo.


Nel frattempo, provate, se potete, ad inserire il dispositivo in un altro pc per essere sicuri che funzioni correttamente e che non sia un problema del dispositivo stesso.

Se il dispositivo funziona su altri pc ma continua a non funzionare sul vostro, anche dopo averlo riavviato, provate e re-installare i driver del dispositivo che non si collega correttamente.

Al massimo verranno aggiornati e non sarà sicuramente un male.

Se anche in questo modo il problema persiste, potrebbe essere colpa dei driver di Windows che servono a far funzionare le porte USB.

Cliccate sul pulsante “Start” di Windows à “Esegui”, inserite il comando “devmgmt.msc” e premete “Invio”, si aprirà il gestore delle periferiche di Windows.

Individuate la voce “Controller USB” e cliccate sul segno “+” che si trova sulla sua sinistra per espandere le sue sotto componenti.

Controllate se a fianco di esse si trova un cerchio giallo.

Se c’è, cliccate sulla componente in questione con il tasto destro del mouse e scegliete la voce “proprietà”.

Cliccate, a questo punto, sul pulsante “Risoluzione dei problemi” e seguite le indicazioni che vi vengono fornite.

Nel caso in cui il problema non si dovesse risolvere, come ultima spiaggia, potete disinstallare tutti i driver di tutte le sotto componenti che vedete in Controller USB.

Nella scheda proprietà di ognuno di esse selezionate la scheda “Driver” e poi cliccate su “Disinstalla”.

Windows tenterà di reinstallare i driver al successivo riavvio.


About the Author

Giada Ruggiero


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)