ThemeForest best selling themes

Trovare immagini simili su Internet

0
Posted 11 febbraio 2013 by overshadow in Guide
trovare immagini simili

Fino a poco tempo fa trovare immagini simili su internet era una missione ardua, se non addirittura impossibile. Recentemente però, Google ha implementato una funzione incredibilmente utile, grazie alla quale è possibile trovare immagini simili su Internet con estrema facilità.

Sul web si trovano centinaia di migliaia di immagini inserite dentro i siti internet. Dai social network ai portali, fino ai siti personali, aziendali e di portfolio: di qualsiasi natura siano i siti sulle quali sono state inserite le immagini e a prescindere dal tipo di immagine (che sia una foto paesaggistica, un dipinto o un’icona), spesso capita di dover cercare un’immagine simile ad un’altra presente sul nostro computer o che magari abbiamo visto su qualche sito web.


Adesso, grazie a Google Immagini questa operazione non solo è possibile, ma è anche semplice e permette di risparmiare tantissimo tempo. Attenzione però, perché per immagine simile s’intende un’immagine che abbia caratteristiche simili, non solo per quanto riguarda il soggetto, ma anche per le combinazioni simili di colori e di forme. Di certo il risultato dipende molto dall’immagine di “base”, cioè l’immagine che viene utilizzata per effettuare questa ricerca.

Come Trovare immagini simili su Internet

Trovare immagini simili su Internet con Google Immagini è molto semplice, basta cliccare sull’icona raffigurante una macchina fotografica, posta a destra del campo di ricerca. Se volete cercare un’immagine simile ad una già presente sul web, vi basterà inserire il link di destinazione dell’immagine nell’apposito campo di ricerca. Se invece l’immagine da cui volete far partire la ricerca si trova sul vostro computer, dovrete cliccare sul link “Carica un immagine” e quindi su “Sfoglia” per cercare l’immagine da usare per la ricerca. Infine è anche possibile trascinare e quindi rilasciare un’immagine sul campo di ricerca di Google, nel caso in cui l’immagine di partenza si trovi in un elenco di ricerca di Google.

Terminata l’elaborazione, Google mostrerà tutte le immagini simili a quella fornita per la ricerca, suddivise in due elenchi: pagine che contengono immagini corrispondenti e immagini visivamente simili a quella usata per la ricerca.


About the Author

overshadow


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)