Ubuntu: impostare l'email su Evolution

Posted 2 dicembre 2012 by overshadow in Curiosità
Ubuntu_by_djust

Evolution è un software, ormai famoso, fornito da Gnome, che accompagna il Sistema Operativo Ubuntu. Evolution permette, oltre alla gestione di diverse caselle di Posta Elettronica, anche di poter organizzare le Attività ed i Calendari, gestire i Contatti e scrivere dei Memo.

Qui troverete una guida su come impostare il client di posta elettronica (email) su Evolution:

Aprire Evolution;
Cliccare su Modifica (in alto a sinistra del programma);
Scegliere  Preferenze (l’ultima voce della lista Modifica);
Si aprirà la finestra delle Preferenze di Evolution;
Scegliere Account di posta (in alto a sinistra della finestra);
Scegliere Aggiungi (in alto a destra della finestra);
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Nello spazio “Nome completo” inserire il Nome (es. Nome Cognome) o Nickname, questo verrà visualizzato come mittente nelle vostre email, al posto dell’indirizzo email completo;
Inserire l’indirizzo email (es. nomecognome@nomedominio*.estensione**);
Selezionare la casella “Impostare come account predefinito” se si desidera avere quest’account come primario (questa impostazione permette d’inviare email direttamente con questo account, senza doverlo selezionare ogni volta che si spedisce un’email), è possibile cambiare account di spedizione direttamente quando si spedisce un’email o impostare un altro account come predefinito dalla sezione preferenze;
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Selezionare il tipo di server per la ricezione delle email, può cambiare in base al fornitore dell’email, ma di solito è POP;
Nella spazio “Server” inserire pop.nomedominio*.estensione**,  (viene fornito da chi offre il servizio di email, ad esempio per chi utilizza email.it il server di ricezione email è pop.email.it);
Nello spazio “Nome Utente” inserire l’indirizzo email (es. nomecognome@nomedominio*.estensione**);
Nella sezione “Tipo di autenticazione” è consigliato scegliere “Password”;
Selezionare la casella “Ricordare la password”, in questo modo non sarà necessario digitare la password ogni volta che si ricevono le email.
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Selezionare la casella “Controllare nuovi messaggi ogni (scegliere una cifra da 1 a 1440) minuti” (facoltativo);
Selezionare la casella “Lasciare i messaggi sul server” (facoltativo);
Selezionare la casella “Eliminare dopo (scegliere una cifra da 1 a 365) giorni” (facoltativo);
Selezionare la casella “Disabilitare il supporto per tutte le estensioni POP3” (facoltativo);
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Selezionare il tipo di server per l’invio delle email, può cambiare in base al fornitore dell’email, ma di solito è SMTP;
Nella spazio “Server” inserire smtp.nomedominio*.estensione**,  (viene fornito da chi offre il servizio di email, ad esempio per chi utilizza email.it il server di ricezione email è smtp.email.it);
Selezionare la casella “Il server richiede autenticazione”;
Scegliere il tipo di “Autenticazione” (è consigliato scegliere “IN CHIARO”);
Cliccare su “Verifica tipi supportati”;
Nello spazio “Nome Utente” inserire l’indirizzo email (es. nomecognome@nomedominio*.estensione**);
Selezionare la casella “Ricordare la password”, in questo modo non sarà necessario digitare la password ogni volta che si invia un’email;
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Inserire il Nome che farà riferimento a questa casella email (ad es. Personale o Lavoro);
Cliccare su Avanti (in basso a destra);
Cliccare su Applica per salvare le impostazioni della configurazione della posta.

*per nome del dominio s’intende il nome del sito in cui avete registrato la vostra email, ad es. hotmail.com, email.it, libero.it ecc.
**l’ estensione è la sigla di due lettere con cui è stato registrato il dominio, ad es. .it, .com, .org, .net ecc.  


About the Author

overshadow